Le pelli di Baxter Made in Italy

Le pelli di Baxter provengono esclusivamente dall'Italia e dal Nord Europa, bacini di approvvigionamento che garantiscono la migliore qualità disponibile, sia in termini di purezza del manto che di spessore.

Le concerie utilizzate, sono tra le poche rimaste a utilizzare i tradizionali enormi bottali di legno che roteano con costanza e pacatezza segnando l’inizio del processo di concia che prosegue con l’asciugatura, la scelta, la tintura e termina con le lavorazioni speciali a seconda del risultato che si vuole ottenere. La “scelta” presta grande attenzione a non intaccare in alcun modo le proprietà caratteristiche del “fiore”, come la naturalezza, la traspirabilità, la resistenza e l’elasticità.

Un particolare interesse è dedicato al colore, alla sua energia comunicativa e al suo fascino capace di esaltare qualsiasi design: il cuoio viene tinto in botte per immersione, in modo che il colore penetri in tutto il suo spessore e non solo in superficie. Tutte le venature, le variazioni cromatiche e le arricciature, conferiscono una preziosità unica.

Alcuni articoli subiscono una tamponatura manuale con cere speciali o diversi gradi di colore per conferire al cuoio profondità, effetto bicolore o effetto scrivente. Ogni imbottito viene accompagnato da un set di prodotti specifici, un “trattamento di bellezza” per preservare al meglio il cuoio o la pelle che lo riveste.
Baxter dedica inoltre particolare attenzione all’ecosostenibilità e all’ambiente, testimoniata dalle certificazioni ambientali ISO14001 e da una sede aziendale pensata e realizzata con un criterio ecosostenibile.